Museo Collezione Salce

La più grande collezione di manifesti pubblicitari

>English Version: https://bit.ly/Salce<

La Collezione Salce è un’importante fondazione a Treviso, poiché ospita tutti i manifesti pubblicitari collezionati da Ferdinando Salce, fin da quando era adolescente. Per oltre settant’anni il ragionier Salce ha ininterrottamente acquistato grafica pubblicitaria poi stipata nell’attico di famiglia. Senza mai avere un’idea precisa della quantità effettiva dei pezzi in suo possesso, andava dichiarando una stima di circa quindicimila unità. Finché, alla presentazione ufficiale della raccolta nel 1974 venne reso noto il lavoro di archiviazione portato avanti da Bepi Mazzotti e Luigi Menegazzi che inventariarono ben 24,580 pezzi tra manifesti pubblicitari, libri, epistolari, cartoni sagomati e latte serigrafate degli anni Sessanta.

La collezione diventa così fondamentale sia per la quantità di opere – nazionali e internazionali – racchiuse al suo interno sia per l’elevata qualità delle produzioni grafiche, soprattutto quelle risalenti al periodo d’oro dell’affiche pubblicitaria italiana del periodo 1896 – 1915.
L’esposizione permanente della collezione si basa sulla rotazione periodica delle proprie opere per poter preservare la carta usata come materiale per i manifesti pubblicitari e per dare la possibilità ad ogni artefatto di essere fruito dai visitatori. Il notevole livello della raccolta è conosciuto su scala globale per il valore che apporta alla storia e all’evoluzione dell’industria pubblicitaria e dei marchi dei prodotti più influenti e famosi al mondo.


Interessante infatti è, oltre alla bellezza visiva dei poster esposti, ricordare alcuni vecchi prodotti che saltano alla memoria di quando eravamo piccini e nelle nostre case albergavano i prodotti che utilizzavano le nostre nonne fin dagli anni Sessanta. Così, si possono ammirare i cartelloni di celebri saponi, dentifrici, dell’iconico computer Olivetti, dell’intramontabile macchina da cucire Necchi e delle riviste e giornali italiani tra I più popolari come Amica, il Corriere della Sera, Epoca e Oggi.

La sede del museo si trova nel centro storico di Treviso, nel complesso di San Gaetano, vicino alla casa natale di Ferdinando di Via borgo Mazzini, 48. L’edificio è composto dal museo e dalla chiesa.

Il 7 dicembre 2019 (e fino al 19 aprile 2020) una nuova mostra è stata allestita all’interno del museo e si intitola Colore come Illusione, che si focalizza sulle intense cromie utilizzate ed elaborate durante la produzione dei manifesti pubblicitari.

Museo Nazionale Collezione Salce
Via Carlo Alberto, 31
31100 Treviso
Tel. +39  0422 591 936

MP

Related Articles

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *